Cittadinanza attiva

Di giuseppe perpiglia 21 Dicembre 2020 0

Diventa difficile definire la cittadinanza attiva che viene spesso confusa con una semplice cittadinanza. La prima richiede e pretende un qualche cosa in più, pretende un mettersi in gioco per migliorare sé stesso e la comunità. Alle scuole un valido aiuto può venire da un’alleanza strutturale con il volontariato.

Etica, solidarietà e impegno civico

Di giuseppe perpiglia 14 Dicembre 2020 0

L’articolo propone la curvatura dell’approccio pedagogico del service learning per perseguire obiettivi connessi all’insegnamento di educazione civica. I valori portanti dell’educazione civica sono l’etica, la solidarietà e l’impegno civico che possono ricadere tutte nella sfera di influenza e di interesse dell’educazione civica e, quindi, della formazione dell’uomo e del cittadino.

Educare alla cittadinanza

Di giuseppe perpiglia 30 Novembre 2020 0

L’enciclica “Fratelli tutti” di papa Francesco ben si presta a svolgere, al di là del credo religioso, la funzione di linea guida per l’insegnamento di educazione civica. Molti sono gli spunti riportati nel seguente articolo che, per la sua lunghezza sarà pubblicato in due parti.

Un esercizio di trasversalità

Di giuseppe perpiglia 24 Novembre 2020 0

La legge 20 agosto 2019, n. 92 ha introdotto l’insegnamento dell’educazione civica. Oltre al valore dichiarato di educare alla cittadinanza attiva, rappresenta anche un importante esercizio per praticare una trasversalità sempre più efficace, anche uscendo al di fuori del cancello dell’istituzione scolastica.

L’uscita da scuola

Di giuseppe perpiglia 9 Novembre 2020 0

L’uscita da scuola è sempre un problema di difficile gestione, infatti i ragazzi non vedono l’ora di scappare, di sentirsi liberi! Ma come devono comportarsi il docente e l’istituzione, quali obblighi e quali doveri hanno? Quali sono le responsabilità?

Presiedere o dirigere?

Di giuseppe perpiglia 2 Novembre 2020 0

Il preside, figura bonaria o ente irraggiungibile a seconda dei casi, è ormai un ricordo lontano. Oggi abbiamo il dirigente scolastico a cui è richiesta una vera e propria mansione manageriale. Le competenze richieste alle due figure sono molto diverse, essendo il dirigente gravato e gratificato dell’autonomia scolastica.

La competenza dell’ascolto

Di giuseppe perpiglia 26 Ottobre 2020 0

Nella scuola “classica” il docente parlava e lo studente doveva solo ascoltare quanto gli veniva detto. Aveva facoltà di parola solo nella tanta temuta interrogazione. Ma se in classe il docente chiede di essere ascoltato, la stessa richiesta viene anche dall’alunno. E quest’ultima è molto più pressante. Sapere ascoltare deve essere una delle prime competenze di un buon docente.

L’Apprendimento circolare

Di giuseppe perpiglia 19 Ottobre 2020 0

Il learning circle o apprendimento circolare, noto anche come apprendimento esperienziale, è un metodo che nella sua forma più semplice si basa su due fasi che si ripetono a spirale: l’esperienza e la riflessione. Partire dalle esperienze dei ragazzi, focalizzare le conoscenze pregresse e le misconoscenze è il punto irrinunciabile per il docente che deve, proponendo situazioni problematiche, portare il ragazzo a riflettere e a creare nuove abilità e competenze.