Le competenze relazionali e la gestione dei gruppi

Le competenze relazionali e la gestione dei gruppi

24 Ottobre 2017 9 Di giuseppe perpiglia

La prima tappa del percorso sulle competenze, voluta ed organizzata da AVIS Regionale Calabria in collaborazione con AVIS Provinciale Crotone, UCIIM, CSV e la casa editrice De Agostini, ha visto la performance, è il caso di dirlo, del professore Enrico Carosio, docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore ed amico dell’Avis da un decennio.

Il suo contributo, che è andato ben oltre il preventivato, ha spaziato in un orizzonte  molto vasto che ha dimostrato, ancora una volta, le competenze del relatore, la sua grande preparazione e l’efficace dell’esposizione.

Molto gentilmente il professore Enrico Carosio, in quello spirito di volontariato che porta alla condivisione, ha messo a disposizione le diapositive utilizzate nel suo intervento.

Essere Insegnante – Gestire classi difficili

Le competenze relazionali

Si fa presto a dire Motivazione

Per il lavoro dei gruppi, il professore ha proposto una serie di domande a mo’ di traccia di lavoro, domande che proponiamo qui di seguito:

  1. Dopo aver ascoltato l’intervento sulle competenze cosa vi ha colpito di più? Qual  è stato il passaggio o l’argomento che ha risuonato maggiormente dentro di voi?
  2. Avete mai pensato quanto queste competenze influiscano sul successo delle attività quotidiane, scuola  compresa?
  3. Ne parlate mai tra docenti o con qualcuno?
  4. Riuscireste a definire una vostra competenza relazionale che sia un punto di forza per la didattica scolastica?
  5. E una vostra area di miglioramento?
  6. Pensate che le competenze relazionali siano importanti nella didattica curricolare? In che modo?
  7. Rispetto alla didattica, cosa fate in concreto per renderla efficace?
  8. E cosa non riuscite a fare?

Rispondere a tali domande, anche individualmente ed in modo privato, permetterebbe di prendere comsapevolezza del nostro modo di essere e di proporci in un’otttica di continuo migliorametno professionale e personale.